Browsing Tag

mamma e società

Non sono una mamma di maschi
Parole di mamma, Vita da mamma

Non sono una mamma di maschi: ecco perché

Fra poco  arriva il mio secondo figlio, anche lui maschietto, ma non mi sento una mamma di maschi. Sono una mamma che desiderava tanto una femminuccia e non se ne vergogna di ammetterlo. Che ancora oggi entra nei negozi e guarda vestiti per bambine ma senza amare il celeste e il rosa. Ho sempre preferito i colori, tutti i colori, soprattutto quelli che non si usano di solito per i bimbi.

Un po’ fuori dalle righe in tanti contesti, amo i miei figli a prescindere dal sesso, vedo i maschietti non in base a uno stereotipo ma per quello che sono dalla nascita, per il loro carattere. Francesco coccolone e bacione a ogni secondo, monello da impegnarti 12 ore no stop, furbo, creativo, osservatore e curioso. Non so come sarà il carattere del secondo bambino che arriverà a settembre ma so che a prescindere dal fatto che non sia la femminuccia che desideravo, sarà riempito di tanto amore.

Continue Reading

lavorare in gravidanza fino al nono mese
Gravidanza, Terzo Trimestre

Perché finirò a lavorare in gravidanza fino al nono mese

Nel momento in cui ho scoperto di essere in dolce attesa ho fatto due promesse:

  • continuare a lavorare in gravidanza
  • Godermi il periodo di maternità dell’ultimo mese

Pensavo di farcela, di non dover lavorare in gravidanza fino al nono mese, presentare la domanda per andare in maternità e poi vivere gli ultimi due mesi prima del parto pensando solo alla pancia e al relax.  Pensavo di farcela e invece quella domanda non l’ho inviata e l’idea di riposarmi sta scemando di giorno in giorno.

Continue Reading

giochi per stimolare la fantasia dei bambini
Baby shopping

I giochi utili per stimolare la fantasia dei bambini

Sono stata fortunata: a Francesco piace giocare con tutto. Ogni gioco acquistato o regalato l’ha usato per tempo e ancora oggi si diverte con quei giocattoli ricevuti quando aveva 6 mesi.
Ha imparato a trattarli bene, a prendersi cura di loro e a metterli ognuno in una posizione della casa. Come ogni bambino, però, anche lui ha i suoi giochi preferiti, ossia ogni oggetto che si muove e ha le ruote.  Trenini, macchine di ogni tipo, mezzi di trasporto leggeri e pesanti. In casa abbiamo la gru, l’auto cisterna, il camion dei pompieri, l’escavatore, garage e parcheggi e ogni diavoleria del cartone Cars, di cui lui è un grande fan.

Continue Reading

cineforum per bambini-la mia prima esperienza
Primi passi

La prima volta al cineforum per bambini: una mezza sconfitta da ricordare

Ho portato Francesco al cineforum per bambini per la prima volta e l’ho fatto per testare la sua maturità. Compirà tre anni fra qualche settimana, non è capace di stare fermo nemmeno mentre mangia ma ho tentato la fortuna e non è andata molto bene.

È andata quasi bene perché dopo un’ora dall’inizio del cartone mi hanno chiamata per andare a riprenderlo. Nel paese in cui vivo c’è un baby parking che nel weekend organizza il cineforum per bambini. Gli fanno vedere un cartone tutti seduti e in silenzio, gli danno la merenda e poi si può restare anche per cena. A me interessava fargli vivere una nuova esperienza, avvicinarlo alla condivisione con bambini che non conosce e farlo svagare.

Continue Reading

regali di natale che vorrei per mio figlio
SOS Mamma

I regali di natale che vorrei per Francesco

Spoiler di inizio post:

Questo post non è pensato per mamme, zie e amici che cercano spunti e idee per i regali di natale. È un post che scrivo per farlo leggere a Francesco quando sarà più grande. Per ricordargli di com’era da piccolo a due anni, educarlo al senso del natale e fargli conoscere il potere delle parole, che possono portarti dove vuoi.

Continue Reading