rescere mio figlio con naturalezza
Parole di mamma, Vita da mamma

Non ho nessuna fretta di veder crescere mio figlio

Qualcuno potrebbe pensare che voglio far crescere mio figlio troppo in fretta, ma sbagliano. Non ho nessuna fretta, sono riflessiva e fifona anche come madre; lascio libero Francesco di vivere tutte le sue prime volte.
Non ho adottato nessuna strategia educativa, non ho pensato molto a come educare mio figlio. Ho vissuto insieme a lui tutte le esperienze di crescita, ho sbagliato tanto e alcune volte sono riuscita a fare bene; ho sempre agito con il cuore.

Continue Reading

Francesco a ottobre 2017
Mamma travel, Parole di mamma

Viaggiare da sola? Non parto senza mio figlio e ti spiego perché!

Vivo in Sicilia ma il mio cuore è in Sardegna. In questa terra selvaggia ci sono le mie radici, ho lasciato famiglia, contatti e amici, passeggiate infinite lungo un corso in granito, stemmi identitari a forma di gallo e un dialetto mai parlato ma sempre vissuto.
La Sicilia è comunque vicina alla Sardegna e potrei tornare spesso, anche se dovrei lavorare il doppio delle ore per pagarmi viaggi dalle cifre impensabili.

Continue Reading

togliere il pannolino-riflessioni
Primi passi

Togliere il pannolino a 2 anni ti rende una madre più consapevole

Un mese fa ho tolto il pannolino a Francesco ed è stato complicatissimo. Uso un superlativo assoluto perché vorrei che rendesse l’idea del mio stato d’animo.
Ho alternato momenti di estremo entusiasmo a attimi di confusione e smarrimento. Prima la luce e poi il buio completo, un giorno energia a mille e ottimismo, il giorno dopo senso di sconfitta e un “chi me l’ha fatto fare” stretto tra i denti.

Continue Reading

come una gatta stanca anche una mamma getta la spugna
Parole di mamma, Vita da mamma

Sono una mamma che getta la spugna!

Ci sono quei giorni in cui rinuncio. Non esiste determinazione e coraggio, non posso metterti in gioco o accettare le sfide. Rinuncio e getto la spugna. Mi butto sul divano, se posso rotolo, e abbasso lo sguardo a un tappeto colorato con numeri e parole. Lì vedo tutta la mia rinuncia, il sentirti disarmata e scarica, completamente senza forze.

Continue Reading